Effetto giovane e anti-stress!

Effetto giovane e anti-stress!

Pelle tonica e vitale? Provate con la ginnastica facciale! Ecco gli esercizi mirati da fare a casa ma anche in macchina e in ufficio!


 

Ogni donna desidera che la pelle del proprio viso appaia tonica, liscia, elastica, il più possibile giovane.

Per questo se ne prende cura con creme e prodotti di bellezza mirati, come creme specifiche anti-age, studiate secondo le esigenze delle diverse fasce d'età. E' bene iniziare fin da giovani a utilizzare un prodotto formulato per la propria pelle e per contrastare gli effetti del tempo. Forse, però, non tutte sanno che a causare la perdita di tono della pelle del viso e la comparsa delle prime rughe non sono solo l’invecchiamento e le naturali linee d’espressioni che tutte noi abbiamo: la pelle del viso perde elasticità soprattutto a causa del rilassamento dei muscoli del viso. Tranquille, la buona notizia è che a questo “inconveniente” esiste un ottimo rimedio, la cosiddetta ginnastica facciale, l’ideale per prevenire e combattere le rughe.

Ma di cosa si tratta esattamente? La ginnastica facciale – altrimenti detta “antirughe” – è costituita da una serie di semplici esercizi che mirano non solo a rassodare i muscoli del volto, ma anche a drenare i liquidi in eccesso, spesso all’origine di antiestetiche borse sotto gli occhi e di occhiaie. Per ottenere risultati evidenti è importante eseguire questi esercizi con costanza e quotidianamente, possibilmente appena sveglie, dopo aver lavato il viso con acqua tiepida. Bastano quindici minuti, ma se al mattino siete sempre di corsa, non preoccupatevi: il bello di questa ginnastica è che si può fare ovunque, volendo anche in macchina – ma solo quando siete ferme in coda! - o in ufficio, senza curarvi degli sguardi esterrefatti che sicuramente vi lanceranno i colleghi maschi…

Siccome siamo certe di aver destato la vostra curiosità, passiamo subito alla pratica. Ecco alcuni semplici esercizi da fare, per mantenere la pelle del viso tonica e fresca. Ricordatevi che, dopo averli eseguiti, l’ideale sarebbe risciacquare il viso e applicarvi una buona dose di crema idratante e anti-rughe, massaggiando in profondità per consentire ai principi attivi di assorbirsi perfettamente.

Le vocali

Per “allenare” labbra e muscoli intorno alla bocca (orbicolari) pronunciate alternativamente e ad alta voce delle “O” e delle “A”; fatelo allargando la bocca lentamente ma il più possibile.

Il palloncino

Questo esercizio è perfetto per guance, labbra e viso in generale. Il viso deve essere rilassato e senza espressione. Gonfiate quindi le guance il più possibile e tenetele così gonfie per almeno cinque secondi, poi soffiate fuori l’aria dalla bocca. Ora spalancate la bocca al massimo.

Il pesce

In questo esercizio lavorano guance e labbra. Mettete le labbra all’infuori, come per dare un bacio, e contemporaneamente “risucchiate” in dentro le guance, assumendo un aspetto “incavato”. Tenete questa espressione per almeno cinque secondi.

Faccia da Sfinge

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Anche questa volta lavorano guance e labbra. L’esercizio consiste nel fare un sorriso molto ampio, cercando di tirare gli angoli della bocca più in alto che riuscite ma senza socchiudere gli occhi che devono rimanere senza espressione. Mantenete la posizione per cinque secondi.

Chewingum

Per rassodare il viso e combattere il problema del doppio mento fate finta di masticare un chewinggum con movimenti ampi e muovendo tutto il viso.

La linguaccia

Questo esercizio è utile ai muscoli di viso e collo. Respirate profondamente dal naso, chiudete i pugni, contraete il viso in un’espressione di disgusto (fate finta di avere appena assaggiato un limone!) e mantenete in tensione i tendini del collo. Poi buttate fuori l’aria dalla bocca, tirate fuori la lingua il più possibile, aprite le mani e spalancate gli occhi.

Faccia sorpresa

Per lavorare sulle rughe della fronte fate questo esercizio: alzate le sopracciglia assumendo un’espressione di meraviglia e con le dita posizionate sopra le sopracciglia cercate di opporre resistenza al movimento. Oppure potete spalancare gli occhi, sempre come se foste sorprese da qualcosa, e fissare un punto qualsiasi per una decina di secondi.

Anche nel caso della ginnastica facciale, Internet ci viene in soccorso: ecco un illuminante video corso di ginnastica facciale.

Buon allenamento!

 

 

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

MiniTe

MiniTe

Segnalato

Mi ritaglierò senz'altro 15 minuti al giorno e ci proverò...magari lo farò la mattina appena sveglia davanti allo specchio...così se quella inizia come una giornata "no" mi farò di sicuro anche quattro risate e mi tornerà il buonumore! ;P

  • Segnala