Visto da vicino: il balsamo

DesktopImage
0
"Non uso il balsamo perché mi lascia i capelli grassi e piatti". "Il balsamo che uso ora non mi lascia i capelli come voglio". Se in qualche occasione hai pronunciato (o pensato) queste frasi, leggi con attenzione: utilizzare il balsamo è uno dei passaggi fondamentali per mantenere i capelli sani e belli!


Sapevi che secondo la statistica di Pantene solo il 44% delle donne utilizza il balsamo? È fondamentale per la cura dei capelli! Da non credere... leggi e capirai perché è importante utilizzarlo dopo lo shampoo.

 

Che cos'è?

Letteralmente è un prodotto cosmetico per i capelli che si usa dopo lo shampoo, per facilitare l'acconciatura, abbellire e rinforzare la struttura dei capelli. Il suo effetto ammorbidente è molto rapido.  

 

Di cosa è fatto?

Dipende dal balsamo e dalla linea a cui appartiene.  Normalmente sono costituiti da una base cremosa alla quale si aggiungono proteine, lipidi o grassi naturali. Contiene agenti tensioattivi cationici, solventi organici con una grande concentrazione di umettanti (composti che attraggono e mantengono la umidità).

 

Per esempio la Linea Ricci Perfetti di Pantene contiene micromodellanti per aiutare a definire le onde, la Linea Rigenera e Protegge di Pantene contiene un complesso idratante che lascerà i tuoi capelli 10 volte più resistenti ai danni* e la Linea Lisci Effetto Seta di Pantene contiene microammorbidenti e micromodellanti.

* danni alla superficie dei capelli

 

A cosa serve?

Da fuori rende più facile sciogliere i capelli, ma agisce anche ad un livello più profondo,   proteggendo la fibra capillare dall'interno e rinforzando i capelli dalle aggressioni esterne. Li mantiene idratati, dona lucentezza e morbidezza, ne previene la rottura e le doppie punte e riduce l'effetto crespo.

 

Come funziona?

Il balsamo compensa la mancanza di sebo , ricoprendo il fusto capillare e chiudendone le squame, dando come risultato lucentezza e morbidezza. Aiuta a ricostituire lo strato protettivo intorno al capello per proteggerlo dai danni ambientali.  Penetra nella cuticola, entrando nella corteccia e si unisce facilmente al midollo del pelo, aumentandone la forza. 

 

L'accoppiata shampoo e balsamo

Sono fatti per lavorare assieme.  Lo shampoo aiuta a pulire i capelli togliendo il grasso, ma nel processo può lasciare i capelli indifesi senza sebo. 

 

Per ridurre questi effetti, bisogna apportare una soluzione di carica positiva, come il balsamo, che contrasta gli effetti degli agenti pulenti e lascia i capelli morbidi, evitando l'elettricità statica che rende i capelli crespi.

 

Perché usarlo?

Secondo María Baras, "nel caso non utilizzassi il balsamo nella tua routine quotidiana le punte potrebbero  debilitarsi quando sciogli i capelli, riducendone la lucentezza e rendendoli secchi e crespi."

 

Come si usa?

  1. Normalmente si applica dalla metà fino alle punte, distribuendolo delicatamente con le dita sui capelli. Ma con la formula Smart PRO-V di Pantene si può applicare dalle radici alle punte perché individua le zone danneggiate e ripara solo quelle.
  2. Si lascia agire affinché penetri a fondo nelle fibre.
  3. Si risciacqua delicatamente con acqua, aiutando a sciogliere i nodi presenti nei capelli, con molta attenzione.

 

La quantità di prodotto da applicare dipende dalla lunghezza dei tuoi capelli e dal loro spessore.  Noi raccomandiamo di usarne una noce per i capelli più lunghi e grossi ed un po' di meno per quelli corti e fini.

 

Quando si applica?

Dopo aver risciacquato lo shampoo.  E con la stessa frequenza con cui usi quest'ultimo. Come dire: devi applicarlo ogni qualvolta risciacqui lo shampoo e sempre quando ti lavi i capelli.  Se temi che possa appesantire I capelli, scopri subito il nuovo balsamo in mousse leggero di Pantene [link].

 

Come sceglierlo?

Il balsamo non deve appiattire i capelli né toglierne il volume.  Se hai questa sensazione è perché potresti stare commettendo uno di questi errori (o entrambi):

1 - Non hai scelto il prodotto adeguato per il tipo di capelli che hai.

2 - Ne hai applicato una dose eccessiva.

 

Individua quali sono le necessità dei tuoi capelli (eliminare il sebo, più volume, ricci definiti, morbidezza, protezione del colore, ecc.) e scegli la linea completa di trattamenti per risolvere i loro problemi o soddisfare i loro bisogni.

 

L'ultima novità in tema balsamo




  1. 1.       Il balsamo in mousse di Pantene L'alleato perfetto per chi ha i capelli fini o grassi.  La sua formula in mousse di consistenza leggera gli permette di penetrare nei capelli, nutrendoli dall'interno, senza lasciare alcun residuo che possa appesantire capelli fini o con tendenza a sporcarsi.

Come lo applico? Dalle radici alle punte e direttamente sotto la doccia, dopo lo shampoo.  Ricordati di risciacquare bene con acqua tiepida prima di uscire dalla doccia.

  1. 2.       Il balsamo 3Minute Miracle, un balsamo intensivo con tecnologia intelligente, perfetto per risanare qualsiasi tipo di capelli! Puoi utilizzarlo tutti i giorni in cui li lavi e stare tranquilla, perché ripara i danni* di 3 mesi in soli 3 minuti, e lascia i capelli modellabili, con volume e corpo, senza appiattirli!

* danni alla superficie dei capelli

 

Un  trucco

Potenzia la lucentezza dei tuoi capelli risciacquandoli con acqua tiepida, non fredda né calda.   "Il 74% delle donne afferma che è vero che risciacquare i capelli con acqua fredda gli dona più lucentezza.  Ma questo è un falso mito.  Risciacquare i capelli con acqua tiepida dona una miglior lucentezza", evidenzia  Jeni Thomas, scientifica del  Pantene Hair Research Institute.

 

Che ne pensi di questo articolo? Speriamo che ti sia piaciuto! Se vuoi puoi lasciarci un commento, o continuare a consultare l'enciclopedia con il resto dei prodotti! Shampoo, Maschera, Ampolle  e Altri trattamenti.

 

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...