Capelli ricci fatti in casa

Capelli ricci fatti in casa

0
L'hair stylist Enrico Mariotti ci svela 3 modi davvero ingegnosi per ottenere vari look mossi. Rendi i tuoi capelli ricci bellissimi a casa!

Chi ha i capelli lisci, ha sognato almeno per una volta di avere capelli ricci (e viceversa…), si sa. Quando sentite la voglia di stravolgere il vostro look di sempre, senza la necessità di ricorrere al parrucchiere di fiducia, esistono dei trucchi casalinghi davvero sorprendenti per avere una chioma tutta ricci senza capricci.

Ricci perfetti

Cosa serve
•    20 - 25 fogli di carta stagnola (10x10 cm circa ognuno);
•    Piastra per capelli;
•    Lacca per capelli;
•    20 -25 mollette per capelli;
•    1 fermacapelli.

Stato capelli: asciutti.
Tipologia capelli: tutti.

Procedimento
•    Per prima cosa, prendete la parte superiore dei capelli e fissatela con un fermacapelli, per lavorare le lunghezze inferiori.
•    Prendete la prima ciocca, pettinatela con cura e spruzzate un velo di lacca.
•    Ora avvolgetela intorno alle dita per arrotolare i capelli su loro stessi, ricoprite la ciocca con il foglio di stagnola. Stringetela bene in modo che non cada.
•    Ripetete l'operazione per tutte le lunghezze inferiori.Più le ciocche saranno grandi più il boccolo sarà morbido. Più le ciocche saranno sottili, più il boccolo sarà definito.
•    A questo punto scaldate ciascuna stagnola con la piastra per qualche secondo.
•    Procedete allo stesso modo sul resto della chioma, impacchettando e fissando con la piastra, lasciate i capelli in posa per circa 15-20 minuti.
•    Procedete togliendo la stagnola da ogni ciocca, liberate le onde con le mani e avrete ottenuto dei ricci perfetti e definiti.

Ricci selvaggi

Cosa vi serve
•    Schiuma per capelli tenuta extra-forte;
•    Phon
•    Forcine per capelli

Stato capelli: umidi
Tipologia capelli: lisci e sottili.

Procedimento
•    Mettete la schiuma per capelli ricci in una mano e frizionate i capelli.
•    Prendete una ciocca e iniziate a girarla su stessa per tutta la lunghezza, poi avvolgetela a cerchio dalle punte alle radici.
•    Fissate la ciocca sulla testa con l'aiuto di alcune forcine.
•    Ora, potete asciugare i capelli con il phon.
•    Se volete che i ricci durino a lungo, lasciate i capelli in posa per una notte.
•    Togliete poi le forcine, sciogliete le ciocche e avrete i vostri ricci selvaggi.


Onde setose

Cosa vi serve
•    1 elastico morbido;
•    1 calzino che non utilizzate più;
•    1 forbice;
•    2-3 mollette per capelli.

Stato capelli: asciutti.
Tipologia capelli: tutti.

Procedimento
•    L'ideale è usare un calzino tipo “fantasmino”. Con una forbice tagliate la punta, in modo da avere le due estremità aperte. Arrotolatelo su se stesso e mettetelo da parte.
•    A questo punto, spazzolate i nostri capelli e fate una coda alta, fermandola con un elastico morbido che non pieghi eccessivamente i capelli.
•    Prendete il calzino e inserite la coda nel buco.
•    Fate attenzione a bloccare le punte nella piega del calzino.
•    Con delicatezza continuate a girare il calzino per avvolgere la coda, come per formare uno chignon.
•    Una volta arrotolato tutto, fissate lo chignon alla base con delle mollette per capelli.
•    Andate a dormire con quest'acconciatura: al risveglio, sciogliendo i capelli, li ritroverete morbidamente ondulati sulle punte. Per conservare più a lungo la piega, fissateli con un velo di lacca.



0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...