Capelli lunghi...sani e leggeri!

Capelli lunghi...sani e leggeri!

I capelli lunghi si possono portare ad ogni età. Basta curarli con i prodotti giusti e trattamenti intensivi mirati per mantenerli sempre in salute.


Come si riconosce un capello sano? E' docile al pettine, mantiene perfettamente il volume ed è sempre vitale e lucido.
Siccome i capelli sono, per l'appunto, vivi e quindi molto sensibili ai cambiamenti e anche agli agenti esterni, può sempre capitare un periodo “no”.  Quando appaiono deboli e stressati, opachi e spenti è necessario rivitalizzarli con un nutrimento intensivo che in poco tempo li riporterà in perfetta salute.

Ciò è possibile grazie a specifici prodotti studiati per risolvere ogni problema del capello. In questo caso bisognerà orientarsi alle linee di shampoo, balsamo e maschere privi di ingredienti  pesanti che proteggono e rigenerano i capelli lunghi senza appesantirli.

Questo perché il capello sfibrato, specialmente se  lungo, ha una fragilità maggiore, è quindi importante prevenire il rischio di rottura.
 
Shampoo e balsamo vanno abbinati a maschere nutrienti. Basta poco tempo e un'applicazione intensa e regolare per riportare i capelli alla massima vitalità, per averli di nuovo sani, lucidi e morbidi.

Alcune scelgono di evitare l’uso del balsamo convinte che appesantisca i capelli: in caso di capelli crespi, lunghi e rovinati è invece un alleato, soprattutto perché oggi si trovano prodotti che si sciacquano facilmente e uniscono le proprietà nutritive alla leggerezza.

Anche le abitudini di “lavare ed asciugare” è importante e come sappiamo, la piega è un momento cruciale: per prevenire l’inaridimento è importante non stressare il capello con il phon alla massima temperatura e l'uso di acqua troppo calda durante il lavaggio. La regola da ricordare sempre è, quindi, temperatura soft e idratazione.

Se poi i capelli lunghi sono anche colorati,  è bene curare la lucentezza della chioma anche sotto questo aspetto. E per  mantenere sempre bello e vivo il colore è bene abbinare alla cura restituiva  anche un siero protettivo e schermante che protegga specialmente nelle stagioni fredde.

Un altro piccolo problema tipico dei capelli lunghi è quello dei “capelli elettrici”, tipico del capello un po' disidratato soprattutto nelle stagioni secche. Anche qui, la difficoltà  si supera con un trattamento che consenta anche di “domare” il capello -così difficile da tenere in ordine in questa situazione- ma sempre nutrendolo e reidratandolo.  

In questo caso i prodotti protettivi e idratanti saranno ancora più efficaci nell'immediato perché proprio in queste circostanze i capelli sono estremamente ricettivi alle cure.

La cura intensiva, una volta verificato il miglioramento della salute dei capelli, va progressivamente ridotto da due volte alla settimana ad una sola volta. Si inizia così la fase di mantenimento, che punta sulla regolarità, per non far mai mancare alla chioma ora sana e lucente i nutrienti e le vitamine giuste. E a questo punto, siete quasi pronte per la primavera. La bella stagione farà il resto per capelli sempre al top della forma.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto