5 modi per gestire i capelli grassi

5 modi per gestire i capelli grassi

Che tu abbia i capelli naturalmente grassi o che invece tu non abbia avuto il tempo di lavarli (ti capiamo!), ecco come tenerli a bada a casa, a lavoro o ovunque tu sia!


1. Impara a gestire gli olii naturali.

Se i tuoi capelli tendono naturalmente ad essere grassi, la causa può essere un fattore genetico – ti sei chiesta se anche i tuoi genitori hanno lo stesso problema, per esempio? I capelli però possono ungersi anche se li tocchi o li spazzoli troppo spesso, perché queste azioni stimolano le ghiandole sebacee a produrre più sebo di quello che occorre per proteggere il cuoio capelluto e i capelli stessi. Inoltre, alcune persone producono più sebo durante i mesi estivi, poiché anche il caldo è un fattore che provoca un’attività più intensa delle ghiandole sebacee.

È importante lavare regolarmente i capelli, ma sarai anche felice di sapere che farlo tre volte alla settimana è più che sufficiente, secondo gli esperti. Lavarli tutti i giorni potrebbe privare i capelli dei loro olii naturali, stimolando ancora di più la produzione del sebo che li fa apparire unti prima di quanto vorresti. Uno shampoo dall’azione profonda, specificamente formulato per i capelli grassi come Head & Shoulders, ha il giusto mix di ingredienti utili a purificare il cuoio capelluto. Se poi sei solita utilizzare un balsamo, applicalo solo da metà lunghezza fino alle punte per non sovraccaricare le radici, che già producono naturalmente gli olii necessari.

2. Investi su una bella sciarpa di seta.

Se i capelli non sono al massimo del loro splendore, spazzolali e legali con una coda bassa sulla nuca. Poi avvolgi la parte superiore della testa con una bella sciarpa di seta e fissala sul retro con un nodo, proprio sotto la coda. Oppure, al contrario, avvolgi dal basso e fissa con un fiocco in cima alla testa. Se serve usa qualche forcina per fissare meglio la sciarpa. La bellezza di questa acconciatura è che migliora durante la giornata perché mano a mano la coda diventerà più morbida, assumendo quel look studiatamente poco curato. Una meraviglia insomma!

3. Prova lo chignon semi raccolto.

Questo è un modo super veloce per trasformare dei capelli un po’ spenti in un’acconciatura bella e raffinata, e funziona benissimo anche se hai fretta di correre in ufficio, perché tutto ciò che ti serve è una spazzola o un pettine e un elastico per capelli. Dividi la parte superiore dei capelli e pettinali gentilmente. Poi attorciglia i capelli su loro stessi e fissali in uno chignon e voilà! Le lunghezze più visibilmente grasse, ovvero quelle della parte superiore, sono nascoste mentre le radici inferiori appaiono più pulite e brillanti.

h&s Shampoo

€1,00

riduzione del negozio

Buono sconto selezionato
Clicca qui per
eliminare la
selezione
Per stampare i tuoi buoni sconto, collega il computer a una stampante
Coupon already redeemed

4. Fai amicizia con lo shampoo secco.

Lo shampoo secco utilizza dei particolari tipi di amido per assorbire gli olii in eccesso, invece che eliminarli del tutto. Un’altra ragione per cui dovresti usarlo? È velocissimo da usare. Pettina i capelli con le dita e spruzza lo shampoo secco sulle radici, continuando a usare le dita per spargerlo in modo omogeneo su tutti i capelli e per dare più volume. Fissa le ciocche ribelli con delle forcine, e l’effetto “boho-chic” è assicurato!

5. Prova la treccia “della pastorella”.

Questa acconciatura è perfetta se hai i capelli lunghi ma non il tempo per lavarli, e ha come valore aggiunto la semplicità di acconciarli anche quando risultano un po’ unti. Spazzola i capelli e poi dividili in due lungo la riga centrale, per creare due codini. Fai due trecce (una per lato), chiudile con un elastico e poi tirale leggermente ai lati usando le dita per dare loro più volume. Poi fissa le trecce in cima alla testa con delle mollette – fai degli esperimenti per capire quale stile ti dona di più, se con le trecce incrociate, se tutte da un lato ecc.

Una volta fatto un po’ di esercizio, questa soluzione darà velocissima da realizzare e sarà il tuo trucco preferito!

E tu hai un modo particolare con cui gestire al meglio i capelli grassi? Raccontacelo!

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Lucii

Segnalato

Io faccio spesso coda/chignon e aspetto due giorni tra un lavaggio e l'altro circa... Utile il consiglio di usare balsamo solo sulle lunghezze! Io lo uso pochissime volte,ma d'ora in poi lo userò sempre ma sulle lunghezze.

  • Segnala

Lucii

Segnalato

Io faccio spesso coda/chignon e aspetto due giorni tra un lavaggio e l'altro circa... Utile il consiglio di usare balsamo solo sulle lunghezze! Io lo uso pochissime volte,ma d'ora in poi lo userò sempre ma sulle lunghezze.

  • Segnala